I Borgia

Passioni, delitti, potere: il fascino oscuro della famiglia più potente del Rinascimento.

Assetati di potere, spietati e superbi.
Affascinanti, geniali e magnifici anche se schiavi delle passioni umane.

Sono i Borgia.
Le loro armi sono il delitto, la vendetta e l’inganno.

Le vicende narrate in questo libro si snodano nel lustro 1497-1502, quando la famiglia catalana dominava il centro della Penisola e ambiva alla creazione di un regno, a discapito delle famiglie nobili italiane da secoli feudatarie della Chiesa.

I protagonisti vivono esistenze tanto estreme da apparire invenzioni letterarie. Rodrigo, papa Alessandro VI, passionale e scaltro; Cesare, detto il Valentino, il Principe preso a modello da Machiavelli, e Lucrezia, che dopo secoli di infamie, ora la storia giudica una vittima e non più solo una peccatrice.

Fra oscure trame di palazzo, splendori e miserie della Roma papalina, tra amori impossibili e colpi di scena, realtà e fantasia, Elena e Michela Martignoni raccontano il nero del Rinascimento.

Anno di pubblicazione : 2018

Casa editrice : Corbaccio

Link per acquisto : IBS.it | Amazon.it | La Feltrinelli